VALERIO BISPURI - SHOOT

VALERIO BISPURI - SHOOT

Workshop

8/9/10 LUGLIO 2022
Limite partecipanti: 10
Costo: €350
Costo early birds: €300
Disponibile fino al 28/05/22
La quota associativa per l'anno 2022,
per chi non fosse già associato, è di 20€
Per ulteriori informazioni contattaci

Descrizione

SHOOT | workshop di SCATTO con Valerio Bispuri

Presentazione

Il primo giorno di workshop sarà dedicato a una riflessione teorica sulla scelta della storia e su come affrontare il racconto che si vuole intraprendere, approfondendone l’aspetto emotivo, con l’idea che una grande fotografia non è mai casuale ma sempre frutto di un percorso interno, di una propria immagine interiore. Il secondo giorno sarà caratterizzato dall’attività sul campo. Immerso in una location urbana il partecipante avrà la possibilità di costruire una storia fotografica con il sostegno di Valerio. 

Il terzo giorno verranno infine analizzati i lavori dei partecipanti realizzati in questa occasione, per comprendere quali sono gli aspetti su cui lavorare e migliorare.

Programma

Programma

Venerdì. 18 – 21 

Introduzione del workshop. Cenni sulla costruzione della storia. Preparazione della giornata di scatto. Come avvicinarsi alla storia. Come affrontare gli ostacoli temporali e logistici. Analisi della luce e della composizione dell’immagine. Postura e movimenti davanti alla scena. Analisi di alcuni scatti dei partecipanti.

Sabato h. 10 - 17 

Giornata di full immersion di scatto. Ogni partecipante dovrà realizzare individualmente una storia fotografica con il sostegno di Valerio che sarà pronto ad intervenire in caso di dubbi o difficoltà.

Domenica 10 – 17 

Analisi critica e dettagliata dei lavori realizzati il giorno precedente.

Requisiti

Il workshop è indirizzato agli appassionati di fotografia di reportage e intende approfondire il concetto di progettazione, realizzazione ed editing.

Per informazioni e iscrizione:

Numero massimo di partecipanti: 10

Costo: 350 euro

Bio

Bio Valerio Bispuri, nato a Roma nel 1971. Dopo la laurea in lettere decide di dedicarsi alla fotografia. Fotoreporter professionista dal 2001, collabora con numerose riviste italiane e straniere. Ha realizzato reportage in Africa, Asia e Medio Oriente, ma è in America Latina che Valerio ha lavorato e lavora da tempo. Per dieci anni si è occupato di “Encerrados”, un progetto fotografico sulla condizioni di vita dei “rinchiusi” nelle carceri di tutti i paesi del continente latino-americano. Ha visitato 74 carceri maschili e femminili con l’obiettivo di raccontare la difficile realtà sociale di un intero continente e di chi vive in un carcere. Il lavoro “Encerrados” è stato esposto al Visa pour l'Image a Perpignan (2011), al Palazzo delle Esposizioni di Roma, all'Università di Ginevra, al Browse Festival di Berlino, al Bronx Documentary Center (BDC) di New York. Nel 2015 “Encerrados” è diventato un libro edito da Contrasto. Nel 2017 Valerio ha terminato dopo 14 anni un altro progetto a lungo termine per denunciare la diffusione e gli effetti di una nuova droga a basso costo denominata “Paco”, che sta uccidendo una generazione di giovani nei sobborghi delle metropoli sudamericane. “Paco”, è stato esposto nel 2014 a Istambul dalla Croce Verde Interazionale e nel 2016 al Visa pour l’Image di Perpignan, dove è arrivato finalista al Visa d’Or. Questi lavori gli sono valsi numerose pubblicazioni e premi a livello internazionale, tra cui il Poy America Latina 2011 (menzione speciale), il Sony World Photography Awards 2013 (1° posto, Contemporary Issues), il Days Japan International Photojournalism Awards 2013, il Poy 2014 (2° posto, Feature Story Editing - Magazine). Tra il 2015 e il 2018 Valerio ha visitato 10 istituti penitenziari italiani, diventando il primo fotografo ad avere accesso all’interno di alcune delle carceri più antiche e affollate del paese, realizzando il suo lavoro "Prigionieri" in mostra nel 2019 al Visa pour l’Image di Perpignan, dove è arrivato finalista al Visa d’Or. Pubblicato da Contrasto, insieme agli altri due libri, chiude la trilogia sulla "libertà perduta". Attualmente Bispuri sta seguendo altri tre progetti a lungo termine, dedicati rispettivamente alle donne vittime della tratta in Argentina, alla realtà dei sordi e alle malattie psichiatriche e neurologiche in Africa. 

www.valeriobispuri.com 

Requisiti

Attrezzatura necessaria - Fotocamera reflex digitale - Batterie e schede di memoria di riserva - Valerio consiglia un’ottica fissa a scelta tra i 24 e i 35 mm e sconsiglia gli zoom. - 15 foto di un progetto finito o work in progress (o per chi non lo avesse una selezione di 15 scatti singoli) per la lettura portfolio del primo giorno di workshop.

© 2022 Studio 125 - Associazione Fotografica
Corso garibaldi 125, 80139 Napoli